Evergreen

Evergreen.

10 Gennaio 2012

Ficcanasando nel mio vecchio blog (non quello su Splinder, addirittura quello su Virgilio!) mi sono accorta che tanti post che ho scritto sono ancora bellissimi e molto attuali. Magari i pensieri sono cambiati nel frattempo -soltanto gli imbecilli non cambiano mai opinione- e anche se la mia vita ha preso una piega decisamente differente, mi piace molto come sono scritti.

Siccome quel blog non è più visibile e magari c’è chi li ha persi perché non mi leggeva ancora, o chi li ha dimenticati, o sono passati in sordina, la cosa un po’ mi dispiace. Vorrei quindi dare loro nuovo lustro, pubblicando quelli che a mio avviso possono far parte di una selezione di “migliori”, se mai questo aggettivo potrà essere associato al mio blog.

Quindi, con il tag Evergreen, troverete d’ora in poi la sezione vintage delle Storie di un’anima inquieta.

LdC

Nella foto, l’imbecille che a volte cambia opinione.
(by MarcoScud)

Only registered users can comment.

  1. Ma Pure io avevo un blog su Virgilio!!! Che tempi, una vita fa!
    La tua idea mi piace molto, magari lacopio (anche se secondo me una volta scrivevo molto molto peggio e molte molte più cazzate!) :D

  2. Per me invece era il contrario… e poi la gente (ho notato, magari sbaglio) ha più la curiosità di leggere “le gesta” di una single che di una casalinga inciabattata.
    Te poi c’hai anche il brillo, io te lo dico ragazza: siamo su una brutta china! Qui si perdono followers! ahahahhaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *