pensiero del mattino

Lido degli Estensi non è come sembra.

3 Maggio 2014
pigrecogattiniIeri sera devo aver preso troppo poche benzodiazepine, oppure il materasso della casa al mare non mi è ancora familiarissimo (delle tre portate di pesce e del mezzo litro di bianco fermo della casa ne parliamo poi un’altra volta), sta di fatto che a metà nottata mi son trovata fra la veglia e il sonno a scrivere mentalmente un post, quindi ora trascrivo ciò che più o meno mi ricordo.
Il post ha un’atmosfera molto lucarelliana e quindi dovete immaginarmi come lui, mentre vi racconto che Lido degli Estensi, amena località marittima in provincia di Ferrara, non è come sembra.
A Lido degli Estensi si nascondono molti misteri, per esempio: cosa ci sarà nella galleria dove la Betta dice sempre che andremo a fare la copia delle chiavi e dove porta in realtà la pineta al confine con Lido di Spina, dove non mi sono ancora addentrata?
Lido degli Estensi non è come sembra, ci sono degli obelischi di palese stampo fascista disseminati lungo il corso principale, ma se poi si parla con chi ci abita si scopre che sono stati installati non più di dieci anni fa. A Lido degli Estensi capita di camminare per la strada e notare dei graffiti che forse vogliono indicare un legame fra la matematica, la scienza e i gattiny, questo non lo può sapere la semplice mente umana di chi capita solo nei week end, sta comunque di fatto che Lido degli Estensi non è come sembra.
Se stasera mangio l’anguilla poi magari vi so dire di più.
LdC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *