Senza categoria

12 luglio 2006 – Mi sa che devo leggere questo libro.

Sera. Locanda Almayer. Stanza al primo piano, in fondo al corridoio. Scrittoio, lampada a petrolio, silenzio. Una vestaglia grigia con dentro Bartebloom. Due pantofole grigie con dentro i suoi piedi. Foglio bianco sullo scrittoio, penna e calamaio. Scrive, Bartleboom. Scrive. Mia adorata, sono arrivato al mare. Vi risparmio le fatiche e le miserie del viaggio: […]

Continue Reading

Senza categoria

11 luglio 2006 – Facciamoci un po' di viaggio.

Per fortuna la mia vita non è unicamente costellata da bastardi, cinici, insofferenti ai legami, parolai, immaturi, stronzi, suonatori di toccata e fuga o borderline circolanti unicamente grazie alla Legge Basaglia (c’è un aggettivo scelto non a caso per ognuno di voi, la sfida è riconoscere quale vi rappresenta meglio). Dicevo, per fortuna e nonostante […]

Continue Reading