pillole di follia

Pillole di follia, episodio 1.

13 Dicembre 2013

foto

Praticamente tutti i giorni, verso le 13.30, ci chiama regolarmente un call center.

Ora, il fatto che non sappiamo quale sia perché rispondiamo gridando SATANA con tono guttural/death metal e mettiamo giù, non depone a favore della nostra sanità mentale.

(dall’altra parte del mondo, un operatore di call center chiama ogni giorno un numero di Bologna e riaggancia inveendo contro presunti giovani che fanno gli stupidi al telefono – maledetti adolescenti soli a casa!)

LdC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *