ex e dintorni | malinconie | poteva andare peggio! | up close and personal

Vederli da qui, dieci anni sembran niente. E invece.

29 Giugno 2010

Prendo spunto dal diligente compitino della “collega” Rossa Naturale –immagina di guardare negli occhi la persona che eri dieci anni fa: cosa vorresti dirle?- e mi infilo in un colloquio a tu per tu con la me stessa dell’anno 2000.
Chi ero? Cosa volevo? Cosa facevo? Quanto pesavo?
 
1)      Il primo punto penso che lo prenderò in prestito perché credo che sia l’insegnamento più sacrosanto che si possa trasmettere a una giovane donna: le storie d’amore dei film non esistono. Così come noi non ci svegliamo truccate e loro sì, facendola peraltro sembrare la cosa più naturale al mondo, mettiti in testa che quello giusto non lo incontrerai sotto la neve pattinando a Rockfeller Center dopo che vi sarete scambiati un libro dieci anni prima: non è così che succede. Ma proprio mai. Forse a una su un milione, che comunque è la stessa probabilità che hai di vincere al Superenalotto, quindi mettitela via.
2)      Sforzati di pensare fuori dagli schemi. Se inciampi nel solito errore forse tanto uno sbaglio non è, è una canzone e basta, peraltro di Eros Ramazzotti, che da qui ai prossimi dieci anni smetterà di piacerti, quindi se davvero commetti sempre lo stesso errore, prova a cambiare gioco e vedi come va. Andrà bene, fidati.
3)      Non comprare quella casa! Dovrai rivenderla nel giro di pochi anni!
4)      Le tue amiche che ora stai invidiando perché si sposano con tutti i santi crismi, abito, bomboniere, diamante e compagnia bella, divorzieranno dalla prima all’ultima nei prossimi tre anni. Non smenarci tanto per i regali di nozze, non se li godranno.
5)      Ti sembrerà impossibile, ma un giorno anche solo l’idea di andare a ballare a Villa Papeete o al Pineta ti fara c.a.g.a.r.e. E tutte quelle attività, tutti quegli atteggiamenti che trovi così cool, beh sì, insomma, non lo sono.
6)      La tua situazione professionale migliorerà tantissimo. Resisti.
7)      Quella cosa che se lui non la lascia entro i primi sei mesi significa che non la lascerà mai è vera: non perdere il tuo tempo!
8)      Tutto quello che non ti sembra possibile è solo perché non l’hai ancora provato (farai cose che adesso non puoi neanche immaginare, tipo avere un gatto. E ne sarai felice! Vedi che l’anatema della Venturi…)
9)      Scoprirai che essere un po’ maltrattata in amore ti piacerà sempre, ma ti piacerà ancora di più essere trattata bene; che aspettare una telefonata che non arriva è molto romantico, ma che riceverla è meglio; che il batticuore più bello e sano è quello che viene quando si pensa ai progetti con la persona giusta.
10)   Dimagrirai, ma poi ingrasserai di nuovo, quindi goditela finché dura e persevera col Somatoline.
                 
Il giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada (proverbio Masai).
 
LdC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *