varie ed eventuali

World toilet day.

20 Novembre 2011

Nonostante siano successe un sacco di cose, il 19 novembre, come data in sé non dice nulla di speciale, in generale. E invece, ve lo dico io perché questo giorno sarebbe da segnare sul calendario. Il 19 novembre 2011 è stato il World Toilet Day, un evento speciale e di grande importanza come passo avanti della società civile. La World Toilet Organization, difatti, ha stabilito che proprio questo giorno dovrà vedere impegnati i Paesi più sviluppati a promuovere il diritto di tutti a disporre di servizi igienici.

Magari diamo per scontato avere uno o addirittura più bagni in casa, oppure di poterne usufruire in ufficio, nei locali che frequentiamo… ma mentre noi ci dilettiamo ad abbinare il colore delle mattonelle a quello dei sanitari, il 40% della popolazione mondiale vive ancora in aree che non prevedono reti fognarie. Per colpa di questa mancanza molte persone, soprattutto i bambini, si ammalano di malattie gravi come epatite, colera, tifo, eccetera. Le Nazioni Unite hanno inserito l’accesso a servizi igienici tra i diritti umani fondamentali (come biasimarli, dopotutto!).

Lo scopo di questa ONG (Organizzazione non governativa) è infatti proprio quello di aiutare le popolazioni più svantaggiate a costruire bagni ed educarle all’igiene, grazie alle donazioni dei volontari e anche grazie alla generosità delle aziende che raccolgono, come è stato per Domestos in questo caso, l’invito a contribuire alla nobile iniziativa. Domestos produce e distribuisce presidi medico-chirurgici per la disinfezione dei sanitari, maggiori informazioni sul loro sito.

Per rendere il passaparola più ampio e piacevole possibile – si sa, l’argomento non son proprio i frutti di bosco – è stato ideato anche un giochino simpaticissimo, che va ficcanasando nella lunga strada che dai nostri bagni sfocia fino al suo naturale destino. Il suo nome è Flushtracker e l’indirizzo è www.flushtracker.com e vi invito a condividerlo tramite Like e tweet, in modo da diffondere in modo originale e più possibile virale (nel senso buono del termine, stavolta) le attività di World Toilet Organization ONG.

(Io ho guardato il giro delle fognature di un VIP, ma non vi dico quale.)

LdC

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *