un po' di sano cinismo

Aperto per ferie.

24 Giugno 2013

Si avvicinano le vacanze e i social addicted si interrogano, più puntuali dell’anticiclone delle Azzorre: abbandono la Rete, mi disintossico quella decina di giorni, lascio a casa il tablet?

La mia risposta è: fate quel che vi pare! Auto-imporsi una scelta è comunque una costrizione, in totale antitesi col concetto di vacanza, almeno secondo il mio parere. E poi, diciamocelo, cosa c’è di più triste di qualcuno che ha salutato baracca e burattini, con le migliori intenzioni di restare offline, che spunta online lo stesso ogni tre per due? Tipo quelli che annunciano la dieta ogni lunedì, per intenderci.

Abbracciamo la nostra imperfezione e facciamo pace con la nostra compulsione: dopotutto, era peggio fumare.

LdC

Only registered users can comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *