pensiero del mattino | poteva andare peggio! | varie ed eventuali

Quando il dito indica il ristorante, lo stolto guarda il dito

22 Marzo 2019

Avete presente quando, per una strana coincidenza che definiremo cosmica, la vostra timeline si riempie di foto di persone che stanno di botto frequentando tutte lo stesso locale? Ecco, se a voi viene voglia di provarlo immediatamente perché la tizia influencer sta facendo le sue Stories da quel posto, a me tipicamente scatta l’effetto opposto, cioè penso Ci è andata lei lì (o lui lì), mh.

Fatto sta che appena ho visto tutti gridare al miracolo perché a Bologna ha aperto il ristorante Coreano con il grill sul tavolo, in prima battuta ho pensato Vabè, si può provare, ma poi tentando di prenotare (per due eh? Mica la comitiva) un po’ mi è passata la fantasia.

Sarà che a me piacciono i posti outsider – la baracchina di Sabor Latino, il Circolo Sardo Sella del Diavolo, la Trattoria di Porta San Felice (che, andar nei posti instagrammabili, siamo bravi tutti) – ma quando una sera, camminando per via Ferrarese, mi sono imbattuta (in verità abbiamo spiato dietro le vetrine non senza una piccola acrobazia) in un ristorante Coreano all’apparenza esattamente identico a quello famoso, però meno frequentato dagli influencer e, di fatto, sconosciuto ai più, non ho potuto fare a meno di prenotare appena possibile.

La cosa che mi ha fatto più tenerezza? La ragazza che ha risposto ha tenuto a specificare che si trattava del ristorante Coreano di via Ferrarese, come a chiedere Sicura di voler venire proprio da noi?
Certo!

Non era la prima esperienza con questa cucina, che mi piace tantissimo, l’avevo già provata a Los Angeles e a Londra, e posso dire di esserne uscita soddisfatta. Sicuramente proverò anche il “Coreano famoso” ma volevo solo raccontarvi questo aneddoto per dirvi che davvero a volte siamo così occupati a guardare il dito, che ci perdiamo una bellissima luna (che peraltro è lì da anni).

Ci volete andare? è questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *