cose importanti | home sweet home

Un anno di Minis

25 Febbraio 2020

Credo che questa ricorrenza meriti una milestone sul mio blog: oggi Minis compie un anno!

Febbraio 2019 non era stato un periodo estremamente felice per me, ora il motivo preciso non saprei dirvelo perché è tutto passato, ricordo solo la sensazione di scoramento generale, ma un giorno ho visto le foto della gatta di una mia amica che aveva appena partorito e il collegamento pensiero-azione è stato praticamente immediato…

(salto indietro)

Non ero propensa a dare un nuovo compagno a Neris dopo tutto quello che avevamo sofferto, un po’ per paura e codardia personale, un po’ perché non sapevo come avrebbe preso l’ingresso di un nuovo gatto a casa. Una cosa però mi ero ripromessa: qualora avessi visto per caso un annuncio per un cucciolo identico a lui, ci avrei riflettuto. Passava il tempo e la cosa non capitava, quindi non ci pensavo più di tanto, anche se lasciarlo da solo per uscire un po’ mi faceva piangere il cuore…

Come spesso capita, le cose mi sono successe in un momento in cui non me l’aspettavo minimamente: ero in ufficio e ricordo che pensai vedendo la foto di quella cucciolata Negli ultimi anni da casa se ne sono andate troppe persone… è ora di invertire la tendenza facendo entrare qualcuno. Ho quindi composto un messaggio molto easy e distaccato alla mia amica chiedendole se poteva tenermi informalmente aggiornata su quel cucciolo nero che all’epoca aveva pochissimi giorni.

Poi si sa come va a finire, no? Ti innamori già un po’ dell’idea, che prende un posto fisso nel tuo cuore nell’esatto momento in cui quel cucciolo lo prendi in mano (perché all’epoca, a differenza di oggi, stava in una mano) e tutto quello che era un insieme di domande, perplessità, dubbi, di Come faccio a partire per le ferie se non hanno ancora socializzato, semplicemente si era volatilizzato.

Poi una menzione speciale va senz’altro fatta a Neris, che è stato un mammo eccezionale perché, seppur con svariate manifestazioni di disappunto, alla fine s’è accollato questo gatto identico a lui (eppur diversissimo) e ancora oggi ogni tanto ringhia e soffia quando esagera, ma posso dire che finora è andata bene.

Quindi… felice primo compleanno cucciolo cicciotto, Minis (da Mini-Neris) conosciuto anche come Coso, Sceminis, Burinis, Talpinis, sei una disperazione notturna ma non c’è momento in cui non sia entusiasta per la scelta che ho fatto, di portarti a casa con noi.

PS: ci sono tanti Minis, Neris e cuccioli di ogni tipo, colore, carattere e peculiarità che aspettano solo voi per avere una casa… A volte l’amore della nostra vita ha baffi e zampe, non dimenticatelo mai! Se volete fare questo passo, scrivetemi e vi darò una mano con piacere!

LdC

 

Only registered users can comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *