home sweet home

Teste di panda

29 Ottobre 2020

L’eterna lotta della donna contro il copriupiumone vede un nuovo capitolo: le teste di panda.

Sì perché ci sono già troppi pensieri in questo periodo, basta lottare periodicamente contro un falso problema, vedrai che qualcosa ci sarà sul mio sito di shopping cinese preferito (non è una marchetta, non sono mica la Ferragni) mi son detta. Ed ecco la soluzione, un pratico sistema di fissaggio per copripiumoni in pochi giorni a casa mia con corriere espresso.

Arrivano queste teste di panda, le provo, sembrano quegli aggeggi dell’antitaccheggio, solo che queste hanno un pratico bottone sul retro che “rilascia” le due parti affinché si possa fissarle da una parte e dall’altra del piumone inserito nel copripiumone, in pratica un sandwich fatto da retro di panda + lato copripiumone + piumone + altro lato copripiumone + faccia di panda = il tutto si fissa in modo permanente e non scivola più via.

Il problema qual è? Perché ovviamente c’è sempre un problema in ogni soluzione apparentemente geniale e di solito quel problema non capita mai agli altri ma solo a te, ignara acquirente, nonostante ti sia letta tutte le recensioni in italiano e in cinese: le teste di panda sono fatte per rimanere attaccate al piumone durante l’uso ma, diciamocelo, chi vorrebbe rischiare di tirarsi in testa un aggeggio di plastica dura (anzi OTTO aggeggi) nottetempo? Poi i gatti vorrebbero giocarci, farebbero casino, rischiano di inghiottire qualche pezzo, no lascia perdere.

Quindi siccome sono particolarmente intelligente decido di staccare le teste di panda dopo aver sistemato il piumone nel letto. Almeno saranno servite a qualcosa. Tempo totale dell’operazione: mezz’ora, fra stacca, riattacca, ristacca e riattacca, in pratica il doppio del tempo che impiego normalmente per sistemare il letto con il vecchio metodo “scuoti e bestemmia”.

Ok volevo solo fare un’altra metafora della vita, non sto cercando di rivendervele, anche perché poi alla fine sono carine le teste di panda, mi ci sono affezionata, forse ci addobbo l’albero di Natale, se le volete comprare comunque sono queste.

LdC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *